Esercizi, Allenamento Ed Alimentazione

La vita sedentaria e le cattive abitudini alimentari portano il nostro corpo ad appesantirsi, aumentando il grasso localizzato, un brutto inestetismo ma anche e soprattutto un rischio per la nostra salute. Effettuare centinaia di ripetizioni e anche decine di varianti degli esercizi per addominali non giova particolarmente, poichè riusciremo a metterli in risalto solo se eliminiamo, quello strato di grasso ostinato che spesso ricopre l’intera parete addominale.
Come avere addominali scolpiti per l’estate
La posizione di partenza consiste nello stare sdraiati supini a terra con la schiena ben salda al pavimento, tenendo le gambe leggermente flesse con la piante dei piedi appoggiata al pavimento, le braccia invece devono essere flesse e posizionate sotto la testa con i gomiti ben aperti.

Purtroppo la vita frenetica dei nostri tempi ha portato a peggiorare la nostra alimentazione, siamo sempre più abituati a saltare la colazione (cosa sbagliatissima poiché la colazione dovrebbe essere il pasto principale della giornata) pasti veloci al bar con relativo abuso di grassi diete “fai da te”, ricche di carboidrati e povere di proteine.

La rotondità ha in genere una doppia origine: da un lato l’abbondanza di grasso nella cavità addominale e nel pannicolo adiposo sottocutaneo e dall’altra la protrusione dell’addome causato dal rilassamento dei muscoli detti, per l’appunto, addominali.

Nonostante nel linguaggio comune per comodità si parli di addominali alti, bassi e laterali, bisogna sapere che gli addominali sono un tessuto muscolare unico e che la distinzione tra i diversi muscoli che li compongono dal punto di vista anatomico non esiste.

Nel corso della mia esperienza, e knowledge la mia particolare attenzione anche alla parte posturale e di benessere della persona, oltre che a quella estetica, ho maturato la convinzione che i migliori esercizi ADDOMINALI che tu possa fare per ottenere i risultati che desideri senza distruggerti la schiena, siano i PLANK.
clicca qui
Ecco un altro esercizio efficace per gli addominali bassi : come nella foto sdraiatevi supine, sollevate leggermente il tronco da terra fino a quando non avrete i dorsali stacati, tenete il collo morbido guardando davanti a voi e iniziate il movimento delle gambe portandole contemporaneamente a squadra come vi chiudeste a libro e poi riportatele dritte e tese davanti a voi tenendole sollevate da terra.

Premesso che i runner che fanno potenziamento non sono soliti allenarsi seriamente dopo l’attività con i pesi perché con i muscoli stanchi gli infortuni sono più probabili, sul piano della prestazione l’allenamento misto è poco efficiente per entrambe le self-discipline.

Naturalmente per i principianti sarebbe bene iniziare con un numero di serie e ripetizioni basso, advert esempio 3 serie da 15 ripetizioni, allenandosi un paio di volte la settimana, magari alternando numerous versioni del crunch; ad esempio, giorno 1: crunch classico e crunch inverso; giorno 2: crunch completo e crunch laterale; per poi passare ad un livello di allenamento più intenso come advert esempio four serie da 30 ripetizioni allenandosi anche quattro volte la settimana, meglio se alternando sempre due versioni per giorno.

Diventa così facile capire come lavorando solo con i crunch effettuati a terra non consenta un allenamento su tutto il vary articolare del muscolo, per questo è fondamentale variare gli assi del corpo, lavorando i vari piani e intercalando lavoro isotonico e isometrico.

Se, al contrario, desiderate tonificare gli addominali comodamente a casa vostra, il consiglio è fermare i piedi e le gambe con l’ausilio di un supporto fisso – come ad esempio il divano, sfruttando l’intercapedine che crea con il pavimento – aiutando il corpo a muoversi regolarmente.

Per avere un addome definito e scolpito, come per qualsiasi altro obiettivo estetico, è necessario il giusto connubio tra dieta e allenamento, dove il primo servirà per dare il giusto spessore e le tanto spectacular separazioni e la seconda, per far sì che ci sia la minor quantità possibile di adipe in modo da valorizzare appunto la parte muscolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *